bollette come risparmiare

Ancora notizie pessime per tutti gli italiani e per le spese quotidiane di questi mesi invernali. Proprio nel periodo natalizio è infatti prevista un’ulteriore stangata sui prezzi per le bollette gas e luce. In seguito ad una nuova impennata per i costi di produzione dell’energia, le forniture domestiche sono destinate ad un nuovo rialzo, dopo l’aumento già previsto dallo scorso Ottobre.

 

Bollette, a Natale i costi sono più alti sino al 50%

I prezzi di Natale per il pagamento delle bollette per gas e luce dovrebbero essere sino al 50% più alti rispetto a quelli dello scorso anno. Solo in autunno, tanti italiani si sono trovati già a pagare il 40% in più rispetto alle tariffe del 2020.

Ad incidere sui nuovi prezzi per le bollette dell’energia elettrica e del gas, oltre ai rialzi per la produzione di energia, è anche la sensibile riduzione di quelle materie prime utili alla produzione di fonti energetiche.

In questi ultimi giorni, il dibattito sui rialzi delle bollette per luce e gas tocca anche il Governo. L’esecutivo ha infatti stanziato un fondo complessivo dal valore di 5 miliardi di euro. Le risorse del Governo andranno a sostegno dei cittadini più svantaggiati dai rincari. Le modalità dell’incentivo potrebbero prevede un taglio sull’IVA o anche un progressivo abbassamento delle commissioni legate ai pagamenti.

Nonostante la denuncia delle associazioni di categoria che propongono ulteriori finanziamenti rispetto al fondo previsto dall’esecutivo, gli italiani attendono con ansia l’arrivo di queste risorse. L’investimento del Governo per abbattere gli aumenti delle bollette di luce e gas è volto anche a difendere la ripresa economica di questi mesi.