pubg-titolo-battle-royale-gratuito-utenti-pc

PlayerUnknown’s Battlegrounds ha travolto il mondo dei giochi nel 2017. Per la prima volta, il gioco ha fornito un’esperienza battle royale sulla piattaforma PC e da lì in poi il mondo videoludico è stato stravolto. Attualmente, sul mercato esistono tantissimi tipi di battle royale diversi, con nuovi titoli in uscita ogni anno.

PUBG è stato uno dei pionieri di questo genere ed uno dei pochi che veniva proposto sul mercato con un prezzo di vendita rispetto agli altri titoli battle royale free to play. Tuttavia, il direttore creativo di Krafton ha confermato che PUBG sarà presto gratuito.

PUBG cambia la sua formula su PC

PlayerUnknown’s Battleground, alias PUBG, sarà free-to-play sulla piattaforma PC, secondo Dave Curd, il direttore creativo. Dal 12 gennaio 2022, il gioco sarà gratuito per tutti coloro che desiderano scaricare e divertirsi con questo tiolo. Le pre-iscrizioni sono già aperte e la copia del gioco includerà gratuitamente la maggior parte degli articoli presenti nel gioco. Tuttavia, alcune funzionalità, come il matchmaking classificato, verranno addebitate ed avranno un costo. Dunque, il titolo non sarà completamente gratuito ma alcune funzionalità dovranno essere sbloccate con i soldi.

Pagando un prezzo una tantum di circa 10 euro, puoi sbloccare matchmaking classificato e altre funzionalità. Questo costo servirà essenzialmente come aggiornamento dell’account di gioco. Verranno sbloccate modalità di partita personalizzate, oggetti di gioco esclusivi e altre funzionalità tutte insieme, senza la necessità di acquistare singolarmente i vari pacchetti di gioco.

PUBG è stato segnalato come uno dei giochi più popolari di tutti i tempi, con oltre 75 milioni di copie vendute. Tuttavia, sembrava perdere il suo pubblico e PUBG potrebbe aver scelto di renderlo free-to-play per riprendersi.