contatore modificato

I sistemi meccanici ed elettronici sono potenziali bersagli della cosidetta “manomissione magnetica”.

Ci sono molti individui che sono in grado di attaccare dispositivi elettronici distribuiti come contatori intelligenti, bancomat, macchine per il gioco d’azzardo, distributori di biglietti o serrature elettroniche, solo per citarne alcuni. Questo articolo si concentra sui contatori elettrici intelligenti, ma i principi discussi si applicano direttamente anche ad altri sistemi.

In tutto il mondo vengono implementati contatori intelligenti per rendere più efficiente e accurato il reporting e il monitoraggio dell’utilizzo dell’energia. Molti contatori dell’acqua, del gas e dell’elettricità contengono un’elettronica intelligente che consente la raccolta e la trasmissione elettroniche automatizzate dell’utilizzo.

Secondo Navigant Research, entro il 2018 ci saranno 131 milioni di contatori elettrici intelligenti spediti in tutto il mondo ogni anno. Il furto di energia elettrica è un grave problema per gli operatori di rete e le autorità di regolamentazione del governo. I contatori intelligenti vengono attaccati a dei magneti nel tentativo di indurre i contatori a leggere zero o ridurre sostanzialmente il consumo di energia. Si stima che ogni anno vengano rubati quasi 90 miliardi di dollari di energia a causa della manomissione dei contatori.

Un metodo usato ormai da troppe persone

I magneti sono in genere molto potenti e possono essere relativamente grandi e pesanti. Magneti come questo possono essere acquistati online o semplicemente recuperati da dispositivi elettronici e computer scartati (rifiuti elettronici). Quando questi magneti vengono portati nelle immediate vicinanze del contatore, iniziano a saturare magneticamente i trasformatori di corrente utilizzati per rilevare il flusso di corrente attraverso il contatore. La saturazione del nucleo essenzialmente “acceca” il misuratore su quanta corrente scorre attraverso di esso.

Sebbene possa essere difficile per i produttori di misuratori prevenire questo tipo di comportamento nel punto di utilizzo, è possibile rilevare tentativi di manomissione in modo da poter intraprendere azioni correttive come l’invio di personale di servizio o disabilitando il contatore da remoto. In tutto il mondo, esistono diverse organizzazioni che stanno lavorando per definire le specifiche dei contatori intelligenti, e cio’ includo un requesito essenziale, ovvero la possibilita’ per i contatori di rilevare tentativi di manomissione.