Sono ormai passati un paio d’anni da quando Huawei ha dovuto per forza di cose abbandonare i suoi sogni di gloria nel mercato smartphone, cedendo gran parte del terreno guadagnato a livello internazionale a causa del ban statunitense.

Il colosso cinese però è ancora vivo e ha intenzione di tornare alla ribalta con il nuovo pieghevole, stiamo parlando del Mate V. Scopriamo insieme tutti i dettagli.

 

Huawei sarebbe pronto con il suo pieghevole Mate V

Huawei sarebbe pronta a tornare alla ribalta nel mercato smartphone con un nuovo pieghevole, è questo che emerge dalle fonti di XDA. Dovrebbe chiamarsi Huawei Mate V e avere a bordo un processore Qualcomm Snapdragon 888, per il mercato europeo, limitato alle reti LTE, proprio per rispettare il ban USA. L’immagine che è trapelata nelle ultime ore mostra il presunto design posteriore del pieghevole Huawei.

Sul retro infatti troviamo un modulo circolare che ospita tre sensori fotografici e il flash LED, mentre sotto vediamo un secondo interessante modulo che ospita un display secondario. Il design è molto simile a quanto proposto da Galaxy Z Flip 3, con piegatura a conchiglia. Non sono note altre presunte specifiche tecniche, mentre il suo lancio in Cina dovrebbe avvenire entro fine anno. Staremo a vedere quando, e a che prezzo, Huawei intende portarlo in Europa.

Possiamo solamente dire che nell’ultimo anno il mondo dei pieghevoli ha avuto un successo inaspettato, gli utenti hanno iniziato a “fidarsi” dello smartphone che si piega. Mentre fino all’anno scoro c’erano ancora vari dubbi sulla sua durabilità.