L’applicazione di messaggistica istantanea Telegram è arrivata alla versione numero 8.3, proprio qualche giorno fa è stata resa pubblica e ha portato anche qualche novità rispetto alla precedente.

Rispetta le aspettative portando con sé una lunga lista di nuove funzioni e vari accorgimenti, i quali non fanno mai male perché migliorano la stabilità e le prestazioni. Scopriamo insieme tutti i dettagli.

 

Telegram: arriva qualche novità con la versione 8.3

Il changelog  conta ben quattro voci e ognuna di loro fa riferimento a una nuova funzione o a un miglioramento di qualcosa che c’era, a dimostrazione del fatto che Telegram lavora costantemente per migliorare il suo servizio e la sua applicazione per Android. Prima di tutto troviamo il contenuto protetto, dove gli autori possono impedire il salvataggio dei media, gli screenshot e l’inoltro dei messaggi dai loro gruppi e canali.

La nuova versione offre la possibilità di eliminare per data, ovvero toccare la data in una chat privata e seleziona un intervallo da eliminare. Troviamo poi la gestione dei dispositivi, che permette di connettere rapidamente le app desktop e web tramite QR. Controlla quali dispositivi possono accettare chiamate e chat segrete. Infine è possibile scrivere come se fosse uno dei propri canali, nei gruppi pubblici. 

Telegram 8.3 è già disponibile al download per tutti quanti direttamente dal Google Play Store, quindi non è necessario ricorrere ad apk o altri strumenti per averlo subito. Possiamo dire che manca davvero poco all’applicazione dopo queste novità.