Il nuovo e attesissimo capitolo dedicata alla saga di The Matrix molto presto arriverà tra di noi, il primo Gennaio del prossimo anno infatti è la deadline dopo la quale la pellicola arriverà nelle sale, ovviamente l’hype è molto alto in quanto tutti sperano di vedere un sequel degno della trilogia iniziale e non un tentativo fallimentare di dar seguito ad una serie di film che già da sola ha il proprio equilibrio.

Ovviamente Warner Bros sta mantenendo l’hype sempre a livelli apprezzabili, cosa che proprio ieri ha preso corpo in un nuovo trailer rilasciato in nottata che ha mostrato nuovi dettagli del film aprendo anche ad alcune teorie decisamente interessanti.

 

Il trailer numero 2

Il nuovo trailer mantiene sempre un filo conduttore basato su elementi passati che tornano a gran voce, non a caso la tematica del ricordare è predominante, apre però ad un nuovo possibile scenario che, vede Trinity rivestire un possibile ruolo cardine all’interno dello svolgimento della saga, non a caso Neo dice “Lei ha creduto in me, ora tocca a me credere in lei”, frase che apre alla possibilità di uno svolgimento che vedrà la partner del protagonista assumere decisamente grosse responsabilità.

Per il resto il trailer è coerente con quanto annunciato, un film Matrix in pieno stile che si rifà al passato per creare però nuove dinamiche, una nuova storia che ovviamente non dovrà risultare un copia incolla del primo capitolo, sebbene mostri quasi in modo esplicito delle crepe nella famosa tregua tra uomini e macchine iniziata nel terzo capitolo.