Abbiamo visto appena qualche mese fa con la nostra recensione il primo prodotto della neo-nata Nothing, che con Ear(1) si è lanciata nel mercato degli auricolari true wireless. Un prodotto innovativo, dal design audace e dalle prestazioni senza dubbio molto accattivanti: eppure a distanza di settimane si torna a parlare di questo prodotto per l’uscita di una nuova versione, la Limited Edition Black, che porta con sé alcune novità molto interessanti, anche se non hanno direttamente a che vedere con le sue prestazioni o con il suo prezzo.

Criptovalute e carbon neutrality

L’azienda ha sempre mostrato, fin dalla sua nascita, una propensione all’innovazione e al pensiero alternativo che ha anche caratterizzato l’esperienza di Carl Pei in OnePlus, ma adesso si sta impegnando su diversi fronti: il primo di questi riguarda il supporto al pagamento (solo in alcuni Paesi, tra i quali figura anche l’Italia) con le criptovalute. Ad essere supportate ce ne sono solo quattro per il momento: si tratta di Bitcoin, Ethereum, USD Coin e Dogecoin, ma aprono una nuova via per la fruizione di questo metodo di pagamento interessante per la situazione economica in cui ci troviamo. Inoltre, Nothing tende anche a sottolineare il valore dell’impatto ambientale che hanno i loro prodotti, con una collaborazione con SGS che ha mirato a ridurre al minimo la produzione di anidride carbonica, cercando di ridurre a zero le emissioni. Dunque, la nuova etichetta con l’impatto di 1,78kg di emissioni per Nothing Ear(1) sarà ben visibile nel nuovo packaging, nella speranza che gli acquirenti possano cominciare a scegliere e orientare i propri acquisti in maniera più consapevole.

Disponibilità e prezzo

Ma torniamo all’edizione limitata nella colorazione Black, che sarà disponibile a partire dal 13 dicembre alle ore 12, con 100 unità numerate acquistabili solo presso il negozio fisico a Covent Garden, a Londra, e successivamente direttamente sul sito e sui classici canali di vendita al prezzo di 99 euro, uguale alla versione normale.