Wifi Gratis per tutti: continua l'espansione, ecco tutte le novità del progetto

Abbiamo già precedentemente parlato di “Piazza Wifi Italia”, progetto del Ministero dello Sviluppo Economico che propone il Wifi gratis per tutti i cittadini. I lavori sono iniziati il 23 gennaio 2019 per mano di Infratel Italia e sono stati realizzati da Tim (per i piccoli Comuni nell’ambito della convenzione Consip Lan, per i Comuni oltre i 2000 abitanti per aggiudicazione di gara). Nel mentre è iniziata anche la campagna di comunicazione “Connettiamo le piazze, nei borghi come in città”, promossa sempre dal Ministero dello Sviluppo Economico.

Wifi Gratis per tutti: le parole di Anna Ascani

I promotori spiegano che il progetto utilizza un “linguaggio iconico che gioca sul connubio fra borghi e città italiane e mette in risalto la capillarità del servizio e la possibilità per i cittadini di connettersi alla rete wifi.italia.it nei contesti più diversi, valorizzando la bellezza dello straordinario patrimonio culturale e naturalistico del territorio italiano, ma anche l’importanza di una connettività trasversale”. La rete wifi nazionale può contare su 9.589 hotspot installati nei piccoli borghi e nelle città che hanno finora aderito all’iniziativa. Ad oggi, i Comuni che aderiscono al progetto sono più di 3mila.

“Il Ministero dello Sviluppo Economico, con il progetto Wifi Italia, fornisce uno strumento importante ai Comuni – nelle città come nei piccoli borghi – per far parte di una rete Wifi nazionale, libera e gratuita”, ha spiegato la sottosegretaria Anna Ascani.

“Si tratta di una delle tappe del processo di digitalizzazione del Paese, al quale stiamo lavorando per ridurre il digital divide ed estendere la connessione delle nostre comunità. WiFi Italia offre ai cittadini l’opportunità di usufruire di una rete Wifi pubblica e diffusa.