I prezzi sono destinati ad aumentare proprio nei giorni prima di Natale per una serie di clienti TIM. Il gestore italiano proprio nelle ultime settimane ha deciso di varare nuove modifiche sui listini, modifiche che porteranno ad un progressivo rincari sui costi. 

 

TIM, anche a Novembre costi in aumento di 2 euro per alcuni clienti

La scelta di Tim è speculare a quella già prevista nelle precedenti settimane. Il gestore ha deciso di applicare dei costi extra per alcune delle sue tariffe legate alla portabilità del numero. Le rimodulazioni dei costi sono quindi previste per abbonati che hanno attivato nei mesi precedenti le seguenti tariffe: TIM Supreme, la Five IperGo e la Iron.

Le rimodulazioni si applicano solo ad alcuni utenti selezionati. L’aumento dei prezzi rispetto ai precedenti costi sarà di 2 euro ogni trenta giorni. Per garantire una sorta di compensazione agli utenti per queste rimodulazioni TIM ha previsto una soglia extra di 20 Giga per la connessione internet. I 20 Giga si aggiungeranno alle soglie già attualmente previste per la navigazione di rete. Dato che la soglia extra sarà attivata in automatico, gli utenti non dovranno effettuare alcun genere di richiesta.

Le rimodulazioni sono previste solo per i vecchi clienti. Per i nuovi clienti, invece, TIM assicura anche una garanzia, quella dei costi bloccati almeno durante il primo semestre. I clienti che attivano una nuova SIM con speculare ricaricabile associata, almeno durante i primi sei mesi, non potranno ricevere alcuna variazione né per quanto concerne i costi né per le soglie di consumo.