THE-LAST-OF-US-PS5-REMAKE
The Last of Us avrà il suo remake, e sarà disponibile per PS5

Non solo serie TV: The Last of Us si prepara anche al remake, scovato nell’archivio dei lavori di Play Station 5. Di questo remake se ne é cominciato a parlare ad inizio 2021, allorquando diversi rumor suggerirono come Naughty Dog fosse attualmente impegnato su una nuova versione di TLOU per PlayStation 5.

Insomma, Naughtly Dog ha intenzione di cavalcare l’hype generato dall’imminente serie TV. D’altronde, il gioco é stato rilasciato nel 2013 e nonostante ciò è ancora considerato uno dei migliori di sempre. In questo modo, un eventuale remake potrebbe generare nuovi introiti, traendo altresì il massimo vantaggio dalle console di nuova generazione.

 

SONY pubblica un annuncio di lavoro: che riguardi The Last of Us?

 

The Last of Us: nessuna conferma, ma voci piuttosto realistiche

Il giornalista Jason Schreier di Bloomberg si dice certo che il gioco presenterà uno stile così realistico da essere indistinguibile dalla realtà. Trattandosi di un remake, trama e cut-scene rimarranno le medesime.

Sebbene Sony non abbia confermato nulla riguardo il remake in questione, dall’immagine che vi abbiamo condiviso in alto possiamo cogliere numerosi riferimenti. Come detto in apertura articolo, alcuni leaker hanno scovato su Linkedin un annuncio per una posizione lavorativa a contratto pubblicata da Technical Game Designer presso i PlayStation Studios Visual Arts.

La posizione é correlata ad un gioco che “implementerà i sistemi di gioco esistenti in una nuova struttura” e migliorerà “gli script di livello esistenti per l’interazione e il coinvolgimento“. Come se non bastasse, é menzionato anche il combattimento corpo a corpo e quello a distanza.

Non prove, ma indizi piuttosto concreti. Pare, infine, che il remake non sarà un semplice aggiornamento visivo, ma implementerà anche meccaniche di gioco e funzionalità viste per la prima volta in TLOU Part 2.

Al momento é tutto. Non sono disponibili informazioni circa l’uscita, sebbene si vociferi a fine 2022. Noi,non appena avremo ulteriori novità, non mancheremo di aggiornarvi.