Postepay: truffa aggravata ai danni degli utenti con questo messaggio phishing

Sarebbe tutto molto semplice nel momento in cui una nuova truffa non arrivasse a disturbare la quiete degli utenti che hanno una Postepay.

I servizi offerti dalla carta e dalla banca sono davvero impeccabili, ma di certo non possono nulla contro l’inesperienza degli utenti che lasciano penetrare determinati inganni. In questo caso l’obiettivo è quello di rubarvi i soldi senza che voi ve ne accorgiate.

 

Postepay: il nuovo messaggio truffa è qui sotto e vi aiuterà ad identificarlo nel più breve tempo possibile

Qui in basso è possibile scoprire il messaggio truffa che sta attanagliando i poveri utenti che in tasca hanno una Postepay. Come potete vedere l’obiettivo è quello di portarvi a cliccare sul link che si ritrova verso la fine, il quale ovviamente non è stato incollato nel testo sottostante. State molto attenti ed evitate di condividere il messaggio se ve lo ritrovate all’interno della vostra e-mail.

Gentile cliente (nome e cognome),

Ti comunichiamo che l’accesso e le funzioni del tuo conto Postepay Poste Italiane sono state temporaneamente disabilitate.

Questa misura è stata presa perchè hai ignorato la nostra precedente richiesta di effettuare la verifica obbligatoria del tuo profilo Online Banking.

Prima che riabilitiamo l’uso della tua carta abbiamo bisogno che ci confermi la tua identità compilando una serie di dati già inseriti sul nostro sito al momento della tua registrazione sul portale di Intesa.

Ti invitiamo a cliccare sul bottone seguente e seguire le indicazioni.

PROCEDI

Tieni presente che l’accesso ai servizi Intesa (tra quali, prelievi e pagamenti) e il loro utilizzo sono limitati finchè l’aggiornamento non viene effettuato correttamente.

Rimaniamo a tua disposizione per qualsiasi tipo di chiarimento e informazione!