L’ente nazionale più famoso è conosciuto in tutto il paese è senza ombra di dubbio posteitaliane, la famosa agenzia vestita di giallo infatti vanta una platea di clienti a dir poco assoluta conquistata negli anni grazie ai propri servizi sempre al passo coi tempi e profondamente integrati con l’infrastruttura del paese.

Tutto ciò ha reso il nome di poste autorevole nel panorama aziendale del nostro paese, un contesto che però nasconde un lato oscuro grande è ingombrante, spesso i truffatori infatti sfruttano il buon nome di poste per spedire mail o sms di phishing nel tentativo di rubare i dati di accesso ai clienti di poste italiane.

Generalmente questi sms mantengono una statura abbastanza comune, spingono infatti chi legge a compiere delle azioni in modo tale da far trapelare inavvertitamente i propri dati sensibili.

 

Phishing Poste Italiane

Come potete ben leggere il nuovo SMS che sta colpendo i clienti di poste italiane, avvisa chi legge in un’anomalia riscontrata sul conto BancoPosta, intimandogli di andare risolvere effettuando l’accesso presso un apposito link inserito più in basso.

Quel link rimanda però alla pagina di phishing vera e propria, Esse infatti ricalca fedelmente i lineamenti dell’ Internet Banking di poste italiane solo che, una volta digitate le vostre credenziali verrebbero immediatamente copiate e inviate all’autore della truffa.

Il consiglio che vi diamo è molto semplice, fate attenzione e abbiate occhio scettico, dal momento che è gli sms di phishing sono tutti simili tra loro e hanno un modus operandi altamente conservato, infatti tendenzialmente spingeranno chi legge a compiere azioni come effettuare accessi.