squid-games-casa-di-carta
La star Park Hae-Soo di “Squid Game” dirigerà il remake coreano de “La Casa di Carta”

Lo sappiamo bene, la Casa di Carta è diventato un fenomeno globale, conquistando tutti grazie ad una trama coinvolgente e continui colpi di scena. Come vi abbiamo annunciato nella giornata di ieri, la serie cult di Netflix andrà nuovamente in onda nel 2023 con uno spinoff dedicato ad uno dei personaggi più popolari – Berlino – interpretato dall’attore spagnolo Pedro Alonso.

Lo spin-off di su Berlino approfondirà una figura piuttosto complessa, descritta dai membri della sua banda come sociopatica e a tratti piuttosto inquietanti. Ecco quanto dichiarato dai creatori della serie TV:

“Questa rapina potrebbe finire… Ma la storia continua… Berlino 2023, solo su Netflix.”

Ma non é tutto.

Le serie TV coreane ultimamente fanno tendenza, vedi il successo mondiale di Squid Game – diventata, ricordiamo, uno degli show più visti di sempre. Dunque, perché non trasformare la Casa di Carta in un corean drama?

 

La Casa di Carta otterrà un remake in coreano

Park Hae-soo di Squid Game farà proprio questo. L’attore è stato coinvolto nel remake del noto show televisivo, questa volta in salsa coreana. E lo ha annunciato in un video su YouTube, nel quale indossa la caratteristica maschera della serie:

“Nella versione coreana abbiamo anche una maschera speciale. Quando lo mostreremo l’anno prossimo, ne darò uno anche a Pedro.”

Park interpreterà Berlino, protagonista ricordiamo di uno spinoff lui dedicato nel 2023. Questa bellissima notizia arriva a pochi giorni dalla conclusione della serie, le cui ultime 5 puntate saranno disponibili a partire da oggi 3 dicembre.

L’attore di Squid Game è il primo membro del cast della versione coreana ad essere annunciato.

“È un onore per me partecipare a una serie così speciale e, soprattutto, rendere omaggio a Berlino, un personaggio straordinario. Negli ultimi cinque anni i fan di tutto il mondo hanno mostrato il loro amore per la serie. Spero che anche la nostra versione coreana riceva il vostro amore e sostegno”.

Park ha ringraziato Pedro Alonso per avergli donato la sua (famosa) maschera, ed ha promesso di consegnarli quella che userà lui nel remake che uscirà nel 2022. E voi che ne pensate?