Explorer: l’aereo-yacht Lufthansa potrebbe dare il via alla nuova frontiera del turismo?

Sembra il frutto della fantasia, eppure è tutto vero. Explorer di Lufthansa Technik (fornitore di servizi di manutenzione per gli aeromobili e sussidiaria della principale compagnia aerea tedesca e terza nel mondo) nasce dall’unione di più menti geniali, ed altro non è che la nuova frontiera del turismo. Di cosa stiamo parlando? Continuate a leggere per scoprirlo!

Explorer: com’è fatto il nuovo velivolo

Dove eravamo rimasti? Ah si, giusto. Il Lufthansa Explorer è una sorta di super yacht in grado di attraversare il mondo in poche ore e ad una comodità sconvolgente. Esso è dotato di una cabina a cinque stelle (dal valore di 325 milioni di dollari) che ricorda molto le stanze d’hotel. Il tutto monta su un Airbus A330 wide-body e comprende il bar, la zona pranzo, gli uffici e una sorta di sala conferenze. Ma non finisce qui, perché nella zona posteriore dell’aereo è situata anche un’area benessere con una sala multifunzioni che può trasformarsi in una sala ospedale. Il velivolo del futuro ospita da 8 a 12 persone, può far salire anche auto e fuoristrada, e non manca il balcone (da fermo ovviamente) con vista su pista di atterraggio.

Wieland Timm di Lufthansa Technik ha presentato il progetto spiegando: “Gli yacht esploratori, chiamati anche yacht da spedizione, sono una categoria crescente per i viaggi a lungo raggio. A differenza di un normale yacht il nostro aereo Explorer consente ai passeggeri di viaggiare dall’altra parte del globo in poche ore e allestire il proprio campo base individuale per ulteriori attività”.

Tuttavia, questo resta solo un rough da approfondire in futuro. Insomma, non ci resta che aspettare la realizzazione di Lufthansa Explorer.