Suzuki_GSX-S1000

Suzuki Motorcycles ha presentato la versione 2022 della sua moto Katana all’evento EICMA 2021 in Italia. La nuova carena viene fornita con un aspetto più definito grazie ad alcune modifiche estetiche e una serie di aggiornamenti meccanici, tra cui il sistema Suzuki Drive Mode Selector, cambio rapido bidirezionale, controllo di coppia migliorato e motore risintonizzato.

La nuova Suzuki Katana ha ricevuto molte caratteristiche avanzate ma rimane fedele al suo stile anni ’80. È una targa iconica per il colosso automobilistico giapponese ed è destinata ad aumentare la concorrenza nel segmento 1.000 cc dominato da Kawasaki e Honda. La moto si basa sulla nuova piattaforma Suzuki GSX-S1000.

La Suzuki Katana del 2022 si trova su un telaio in alluminio a doppia trave e presenta un aspetto sportivo con un faro quadrato, un serbatoio del carburante possente, una sella monopezzo e uno scarico rialzato. Sfoggia una configurazione interamente a LED per l’illuminazione e una console strumenti LCD aggiornata con una nuova “modalità notturna” rossa. La due ruote viaggia su ruote in alluminio pressofuso avvolte da pneumatici Dunlop SPORTMAX Roadsport2.

Potenza e altre specifiche

La Suzuki Katana 2022 è alimentata da un motore da 999 cc raffreddato a liquido che eroga 150 CV di potenza a 11.000 giri/min. L’uscita di coppia è sconosciuta al momento. Le funzioni di trasmissione sono gestite da un cambio a 6 marce.

Per quanto riguarda le dotazioni di sicurezza, la Suzuki Katana 2022 è dotata di freni a disco sia sulla ruota anteriore che su quella posteriore, insieme a Suzuki Traction Control System e Suzuki Intelligent Ride System. I compiti di sospensione sulla moto sono affidati a una forcella telescopica rovesciata all’anteriore e una molla elicoidale al posteriore.