whatsapp-di-nuovo-aggiornamenti-sulla-privacy

Non c’è pace per WhatsApp! Pare proprio che il suo “tallone di Achille” sia il tema della privacy. Ogni qualvolta si parla di questo, gli animi si accendono e nascono, anche inavvertitamente, preoccupazioni e polemiche. Questa volta però sembra che tutto stia procedendo in sordina. Infatti, ancora una volta WhatsApp si trova costretta a modificare termini e condizioni sulla privacy. L’obbligo arriva dall’Unione Europea. Scopriamo cosa ha fatto scattare questo provvedimento e perché sembra essere necessario.

 

WhatsApp deve aggiornare di nuovo la privacy

Proprio lo scorso settembre l’Unione Europea ha comminato una multa salatissima pari a 225 milioni di euro. Il destinatario era Meta, ex Gruppo Facebook, che pare non abbia rispettato alcune indicazioni proprio in merito alla privacy. Ciò che l’UE ha contestato è la poca chiarezza in merito al nuovo trattamento dei dati degli utenti da parte della società.

Anche se il messaggio dei termini e delle condizioni sulla privacy appare diverse volte sull’app di WhatsApp, secondo l’Unione Europea è alquanto incomprensibile e arzigogolato. Da qui la richiesta sull’obbligo di modificarlo.

Ecco perché WhatsApp, senza nulla reclamate, a breve aggiornerà nuovamente i termini e le condizioni sulla privacy dell’applicazione. Quindi l’obiettivo è quello di argomentare in modo più chiaro queste informazioni così da facilitarne la comprensione agli utenti che utilizzano quotidianamente l’app di messaggistica istantanea.

Infatti, stando a una novità che sarà presto introdotta in America, potrebbe darsi che l’app passi alcuni dati personali degli utenti ai partner commerciali di Meta. Questo dovrebbe accadere soprattutto nel caso in cui un utente abbia attivo un account WhatsApp Business.

Pare però che questa novità non toccherà affatto gli utenti europei. Ad ogni modo, l’Unione Europea ha deciso che WhatsApp debba modificare le indicazioni sulla privacy proprio in merito a tale argomento. Tali informazioni compariranno su un banner che apparirà in cima alle chat dell’applicazione così che ogni utente possa leggere le nuove informative sulla privacy.

Nel frattempo su WhatsApp sta arrivando un aggiornamento davvero eccezionale che riguarda i messaggi vocali.