Sky: Champions League, Europa League e nuovi abbonamenti IPTV e senza parabola

Il Black Friday è arrivato anche in Sky. In questa stagione autunnale e nel mese di Novembre la piattaforma satellitare ha scelto una strategia commerciale più aggressiva che mai. Complice anche l’assenza della Serie A in esclusiva dai palinsesti, per non perdere utenti, Sky ha deciso di puntare sui prezzi da ribasso.

 

Sky, il servizio streaming gratis per ogni abbonato

Con la configurazione dei listini Smart, gli utenti sia vecchi che nuovi possono pagare 16,90 euro per il ticket Sport, 10,90 euro per il cinema, 14,90 euro per il ticket intrattenimento e serie tv e soli 5 euro per il calcio.

Non ci sono soltanto i costi da ribasso a caratterizzare i listini di Sky. Sempre per mantenere alta la sua popolarità tra il grande pubblico ed evitare l’addio degli abbonati, il gruppo commerciale ha previsto anche delle modifiche inerenti i servizi opzionali. Ad esempio, ora il servizio Sky Go Plus sarà disponibile a costo zero. 

A differenza delle precedenti condizioni contrattuali, non è più previsto il pagamento mensile di 5 euro per l’estensione streaming della pay tv. Tutti coloro che attiveranno il servizio Sky Go Plus potranno gustarsi anche in streaming tutti i contenuti ed i canali previsti nel loro listino di abbonamento. La visione streaming sarà disponibile sino a 2 dispositivi in contemporanea. Ogni abbonato inoltre potrà associare sino a 4 dispositivi sul suo profilo.

Con Sky Go Plus, inoltre sono previsti ulteriori vantaggi. I clienti, ad esempio, potranno effettuare i download dei loro contenuti preferiti (tra film, serie tv e documentari) ed ufruire della visione modalità offline.