Sony potrebbe finalmente consentire agli utenti di cambiare il colore della propria PS5. Un livello di personalizzazione al momento mai raggiunto con nessun modello di PlayStation precedente né con la maggior parte della concorrenza.

L’azienda ha depositato un brevetto per la sua tanto desiderata PS5. Il brevetto mostra il nuovo “look” della console. Dalle immagini trapelate online pare che ci saranno colorazioni diverse e sarà il cliente stesso a scegliere quale adottare per il proprio dispositivo e per quali parti. Altre società hanno già servizi simili da qualche anno. Tuttavia, Sony ha dovuto affrontare alcune azioni legali che hanno portato l’azienda ad essere esclusa dal mercato. Ricordiamo che i nuovi documenti potrebbero suggerire tutto e niente in assenza di un annuncio ufficiale.

PS5: personalizzare l’estetica della propria console presto potrebbe diventare realtà

Il nuovo brevetto fa intendere che la PS5 sarà presto anche nera e ci saranno alcune parti rimovibili e intercambiabili completamente personalizzabili. Il brevetto è stato depositato più di un anno fa, ma è stato pubblicato la scorsa settimana. Una console personalizzabile soddisferebbe molti clienti seconda l’azienda. Non ci sono ancora stati indizi concreti sulla versione nera della console in arrivo.

Attualmente la PS5 è disponibile per lo più in bianco, il colore con cui la console è stata presentata e venduta fino ad ora. Ciò potrebbe essere almeno in parte il risultato dei problemi di produzione. Le PlayStation 5 di qualsiasi colore sono incredibilmente difficili da acquistare. I rapporti suggeriscono che Sony continuerà ad avere problemi per un po’ per poi realizzarne abbastanza.