Blue Origin di Jeff Bezos lancerà alcune star della TV e altri passeggeri nello spazio, nonostante le critiche sui soldi spesi per questi viaggi.

Il lancio, previsto per il prossimo mese, ospiterà la celebrità di Good Morning America insieme a Laura Shepard Churchley, la figlia di Alan Shepard, il primo americano nello spazio. Saranno “ospiti d’onore”. Infatti, per loro non saranno un problema i costi elevati che la compagnia di Bezos addebita per salire a bordo. Strahan ha annunciato la sua partecipazione in questi giorni. Si uniranno anche altri quattro passeggeri: tre uomini d’affari e uno dei loro figli. In quanto tale, la missione sarà la prima per Blue Origin con sei persone a bordo.

Blue Origin di Bezos continua a finanziare nuove missioni nello spazio nonostante tutte le critiche

Il volo sarà il diciannovesimo viaggio per il razzo New Shepard. Come per gli altri lanci privati ​​della compagnia, compresi quelli che hanno portato lo stesso Bezos e di recente William Shatner nello spazio, i passeggeri verranno trasportati per un breve periodo per poi tornare subito indietro. Il lancio è previsto per il 9 dicembre. La compagnia offrirà un livestream del lancio dal Texas.

L’Agenzia spaziale di Bezos afferma che i brevi viaggi nello spazio aiutano a pianificare un futuro al di fuori del nostro Pianeta sempre più vicino. Tuttavia, gli sforzi dell’azienda sono quasi vani. SpaceX, del rivale Elon Musk, ha inviato persone nello spazio molto più a lungo. Inoltre, lavora a stretto contatto con la NASA per missioni decisamente più rilevanti. Questa lotta tra le due Agenzie spaziali – Blue Origin e SpaceX – ha anche portato ad una serie di cause legali.