Netflix aumenti abbonamenti Italia

Netflix si conferma la prima tra le piattaforme streaming operative in Italia. Anche grazie a successi come Squid Game, il popolare prodotto sudcoreano, il successo di Netflix è garantito per tutte le fasce di pubblico.

 

Netflix, il nuovo aumento di costi per due listini

Nel corso di queste settimane, Netflix si è impegnata a garantire ai clienti le migliori serie tv ed i migliori film, tra produzioni nazionali ed internazionali. L’impegno della piattaforma streaming nella presenza di contenuti esclusivi si riversa però in alcuni casi sui costi previsti per gli abbonamenti mensili. Ancora nel futuro prossimo sono previsti rincari sui costi per i clienti.

Le indiscrezioni relative a Netflix parlano di una duplice rimodulazione dei costi prevista a breve. Ad aumentare saranno i costi di due dei tre attuali piani di visione. La prima modifica è quella relativa al ticket Premium. Il costo di questo pacchetto diventerà a breve di 18,99 euro anziché 16,99 euro. I servizi del ticket Premium prevedono sempre la visione contemporanea dei contenuti su quattro dispositivi in contemporanea e la tecnologia del 4K UHD.

Altro cambio tariffario è poi quello inerente al pacchetto Standard. In questa circostanza, gli abbonati di Netflix si ritroveranno a pagare un prezzo mensile pari a 12,99 euro anziché i precedenti 11,99 euro. I servizi garantiti contemplano sempre la visione contemporanea su due dispositivi e la tecnologia Full HD.

I cambi di prezzo di Netflix saranno annunciati per tempo a tutti gli abbonati via mail. Le modifiche di listino dovrebbero interessare sia i vecchi che i nuovi clienti.