Le ultime settimane hanno portato ad una serie di modifiche tariffarie in casa TIM. Il gestore italiano, in linea con le precedenti stagioni, anche per l’autunno ha deciso di applicare una serie di rincari sui prezzi per i suoi abbonati della telefonia mobile.

 

TIM, anche a Novembre costi in aumento di 2 euro per alcuni clienti

La strategia commerciale di TIM in tal senso non cambia. Ancora una volta le rimodulazioni dei prezzi riguarderanno da vicino alcune tra le tariffe dedicate alla portabilità del numero da altro operatore. Nel dettaglio, i costi extra saranno tutti previsti per le seguenti tariffe: la TIM Supreme, la Five IperGo e la Iron.

Alcuni clienti che hanno attive queste promozioni sul profilo tariffario dovranno pagare 2 euro in più ogni trenta giorni. Al tempo stesso, però, il gestore italiano ha deciso di garantire una sorta di compensazione. Gli abbonati di TIM interessati dalla rimodulazioni riceveranno infatti 20 Giga per navigare in rete. La soglia dei 20 Giga si aggiunge a quella già prevista di default con la propria ricaricabile. Non è prevista quindi alcuna richiesta da parte del pubblico.

Le rimodulazioni di TIM sono rivolte solo ai vecchi clienti di TIM che hanno attivato già da mesi le loro offerte. Per i nuovi clienti, invece, c’è un vantaggio molto importante. Il provider ha deciso di applicare costi bloccati nel primo semestre per tutti i nuovi abbonati. Nei primi sei mesi dall’attivazione di una scheda SIM non saranno quindi possibili modifiche ai prezzi ed alle soglie di consumo.