WhatsApp ha migliorato la privacy: ecco cosa è cambiato da maggio

Non si sono placate le polemiche su WhatsApp. Le ultime settimane sono state caratterizzate dai numerosi crash che hanno impedito l’accesso in chat agli utenti per tante ore. Per ritrovare il consenso del pubblico, gli sviluppatori della piattaforma di messaggistica stanno puntando sempre di più sui nuovi aggiornamenti.

 

WhatsApp guarda in casa Instagram per il nuovo upgrade delle foto

Dopo il popolare upgrade relativo alle note audio ed alla loro riproduzione accelerata, gli utenti di WhatsApp hanno scoperto un ulteriore aggiornamento per l’invio delle foto. 

Una nuova funzione di WhatsApp riprende uno strumento proveniente direttamente da Instagram. Gli sviluppatori della chat hanno rievocato del social network lo strumento per le immagini istantanee. Gli utenti di WhatsApp potranno quindi utilizzare il tool legato all’invio delle immagini in “una sola visualizzazione”.

Servendosi di questa novità, gli utenti di WhatsApp avranno la possibilità di inviare le foto a scadenza. In caso di visualizzazione in unica occasione per le foto, i destinatari, una volta ricevuto il file multimediale, potranno aprire soltanto una volta l’immagine. Alla chiusura dell’immagine, il file sarà automaticamente eliminato sia dallo smartphone che dalla chat.

I tecnici di WhatsApp hanno pensato ad una serie di benefici per questo aggiornamento. In primo luogo, gli utenti avranno la possibilità di beneficiare di conversazioni molto più immediate ed istantanee. Al tempo stesso, sempre in virtù di questo upgrade gli utenti avranno anche modo di spazio sulla memoria dello smartphone. L’aggiornamento della chat sarà disponibile sia su smartphone Android che sui dispositivi iPhone di ultima generazione.