blank

Come ben saprete il colosso Google, negli Stati Uniti e in Canada, ha inserito un paio di cuffie Pixel Buds A-Series in tutti i preordini del nuovo Pixel 6 e Pixel 6 Pro. In Europa il regalo è molto più generoso, parliamo delle Bose Noise Cancelling Headphones 700 del valore di 400 euro.

Secondo le ultime indiscrezioni, a causa della domanda senza precedenti e dei problemi relativi alla carenza globale di semiconduttori, Google non è più in grado di fornire le cuffie Bose di punta a tutti i clienti che hanno preordinato Google Pixel 6. Scopriamo i dettagli.

 

Google ha terminato le cuffie Bose 700 per i preordini di Pixel 6

Avendo terminato le Bose 700 il colosso ha dovuto inventarsi qualcosa per risolvere i preordini del Pixel 6, infatti ha creato un altro pacchetto di pre-ordine che appare persino migliore dell’offerta originale. Google sta contattando i clienti che hanno preordinato Pixel 6 per informarli del nuovo pacchetto che ora include le cuffie Bose QuietComfort 45 del valore di 350 euro e un buono spendibile presso Google Store del valore di 75 euro.

Le cuffie QuietComfort 45 potrebbero non apparire eleganti come le Bose 700 e offrire una qualità del suono leggermente inferiore, ma forniscono una cancellazione del rumore superiore e una maggiore durata della batteria, inoltre sono più facili da trasportare in quanto possono essere ripiegate verso l’interno occupando meno spazio.

Gli acquirenti che hanno preordinato Google Pixel 6 o 6 Pro da uno dei rivenditori in Europa aderenti all’iniziativa, come Amazon oppure operatori come Vodafone, possono richiedere gratuitamente le cuffie Bose 14 giorni dopo l’acquisto dello smartphone, ma entro 45 giorni dalla data dell’ordine.