truffe-online-attenzione-clienti-unicredit-intesa-sanpaolo-e-bnl

Le truffe online sono in costante aumento, soprattutto dopo lo scoppio della pandemia quando i clienti di molte banche, per evitare lunghe code e il rischio di contagio da Covid-19, hanno deciso di attivare il servizio di Home Banking per operare da casa. Ovviamente i cybercriminali non hanno perso tempo e si sono subito attrezzati per sviluppare nuovi attacchi phishing e smishing. Quindi, se siete clienti UniCredit, Intesa Sanpaolo o BNL dovete fare molta attenzione alle truffe online svuota conto corrente. Ecco gli ultimi pericoli.

 

Truffe online: presi di mira i clienti UniCredit, Intesa Sanpaolo e BNL

Perché proprio i clienti UniCredit, Intesa Sanpaolo e BNL sono quelli presi maggiormente di mira dalle truffe online? Molto semplicemente perché si tratta di tre banche tra le più famose, diffuse e utilizzate. Questo comporta un noto vantaggio agli hacker che inviano a random email e SMS con messaggi dal contenuto allarmante.

L’obbiettivo principale dei cybercriminali che realizzano queste truffe online è quello di accedere al conto corrente della vittima per portarle via tutti i risparmi. Il metodo è duplice:

  • si tratta di smishing quando a raggiungere l’utente è un SMS;
  • si tratta di phishing quando a raggiungere l’utente è una email.

In tutti e due i casi sembra che ad aver inviato la comunicazione di allert sia proprio stata una delle tre banche sopra menzionate: UniCredit, Intesa Sanpaolo o BNL. Inoltre, nel testo di ognuna, sia essa una email o sia esso un SMS, è contenuto un link che rimanda a una pagina web fraudolenta. Ed è qui che si realizza la truffa online.

In pratica il cliente crede di essere finito sulla pagina di accesso del suo istituto di credito. Inserendo le credenziali di accesso, nome utente e password, dando in pasto ai criminali il suo conto corrente, perderà gran parte dei suoi risparmi. Ecco perché è indispensabile non cliccare mai su questi link. Infatti nessuna banca vi invierà mai link diretti alle pagine di accesso tramite email o SMS.

Attenzione perché in questo periodo non sono solo i clienti delle banche a essere presi di mira. Infatti è allarme truffe online da Black Friday. Si tratta principalmente di negozi virtuali fasulli che spariscono in pochi giorni con gli incassi e senza consegnare la merce.