AppleiPhone pieghevole e Apple Glass potrebbero non essere gli unici dispositivi inediti sui quali il colosso di Cupertino si trova attualmente a lavoro. L’azienda è solita proporre al suo pubblico novità particolari sempre rintracciate con anticipo da leaker ed esperti del settore che ne diffondono le informazioni.

Un esempio pratico è rappresentato da quanto avvenuto in questi ultimi giorni. Patently Apple ha recentemente scovato due brevetti fino ad ora ben nascosti dal colosso di Cupertino. Secondo quanto emerso, l’azienda avrebbe registrato nel 2020 ben due richieste di brevetto che lasciano ipotizzare l’arrivo di un drone prodotto da Apple. 

Apple: scovato un brevetto per il quale l’azienda potrebbe lanciare un drone!

 

In tempi relativamente brevi, dunque, il colosso di Cupertino potrebbe inserirsi in un nuovo settore e procedere con la presentazione di un drone. Il primo brevetto registrato dal colosso descrive infatti un meccanismo che permetterebbe di controllare un drone; il secondo documento, invece, presenta la tecnologia che consentirebbe di gestire il drone da smartphone tramite il ricorso alla rete dati. I brevetti però non si soffermano ancora sui dettagli del drone.

È opportuno ricordare che numerosi brevetti registrati da Apple finiscono per cadere nel dimenticatoio ma appare interessante analizzarli per comprendere quelle che potrebbero comunque essere le prossime mosse dell’azienda.

Nel caso in cui Apple avesse realmente intenzione di procedere con la realizzazione del suo primo drone le indiscrezioni non mancheranno. Brevetti e dettagli potrebbero offrire informazioni utili a conoscere con largo anticipo quelle che sarebbero le caratteristiche del dispositivo.