Sky

Ci sono motivi per tornare a sorridere in casa Sky. Anche se l’assenza della Serie A dai palinsesti ha gravato pesantemente sul numero degli abbonati, la tv satellitare non sta avendo quel tracollo in termini di clienti che molti addetti ai lavori avevano previsto. Un buon dato può essere il mancato travaso totale degli utenti nelle fila di DAZN.

 

Sky, le nuove offerte per tutti i clienti

La difesa di Sky in questi mesi complicati causa l’assenza della Serie A in esclusiva nasce grazie ad una nuova e rivisitata offerta commerciale. Gli utenti che decidono di attivare un nuovo piano per la pay tv così come i vecchi abbonati potranno ora contare su costi da vero e proprio ribasso.

L’introduzione dei listini Smart da parte di Sky ha attirato l’attenzione del pubblico. Le nuove offerte della tv satellitare si legano in maniera decisiva al decoder di ultima generazione Sky Q. Il dispositivo sarà a disposizione di tutti gli abbonati sia con la classica tecnologia del satellitare sia con la novità delle reti in Fibra Ottica. 

I nuovi prezzi di Sky sono certamente graditi al pubblico. Ad esempio, il nuovo costo del pacchetto Sport sarà di soli 16,90 euro al mese. Tra le esclusive per gli abbonati si segnalano le partite di Champions League, Formula 1, motomondiale, tennis e basket.

Novità rilevanti arrivano anche sul fronte del calcio. Il pacchetto prevede una spesa mai così ridotta: soltanto 5 euro ogni trenta giorni. I ticket dedicati ad Intrattenimento e Cinema avranno invece rispettiva tariffa di 10,90 euro e 10,90 euro.