stop bollette luce e gas codacons

Il caro per le bollette gas e luce è purtroppo una realtà assodata per tutti gli italiani. I cittadini, già a partire dallo scorso mese di Ottobre, hanno testato in prima persona prezzi mai così alti per il pagamento delle principali utenze domestiche.

 

Bollette, i bonus per i pagamenti di luce e gas

A determinare la stangata sui prezzi delle bollette per gas e luce ci sono i prezzi record per le materie prime utili alla produzione di energia. Dalle elaborazioni degli economisti, i rincari per le utenze domestiche porteranno a spese maggiori del 40% rispetto ai rispettivi costi di luce e gas negli ultimi mesi.

L’aumento dei costi per le bollette rappresenta un dossier molto delicato anche per il Governo, che da subito si è impegnato per garantire sostegno ai cittadini ed ai professionisti. Nello scorso mese di Ottobre, l’esecutivo ha previsto uno stanziamento di 3 miliardi di euro.per gli incentivi sui pagamenti di luce e gas. Dalla legge di Bilancio attualmente in discussione in Parlamento arriveranno ulteriori 2 miliardi per i fondi di sostegno per i cittadini.

Già oggi, i cittadini possono contare di aliquote calmierate per quanto concerne la componente gas, con il passaggio dal 10% al 5%. A breve inoltre i cittadini potranno anche beneficiare di un bonus energia, che potrà essere richiesto in base alla situazione reddituale.

Considerati gli incentivi, le spese aggiuntive per cittadini e professionisti legate ai rincari di luce e gas dovrebbero arrivare sino a 200 euro l’anno. Non sono esclusi ulteriori interventi in merito del Governo, anche per non compromettere la ripresa economica successiva alla fase pandemica.