Banca Intesa Sanpaolo: utenti derubati dei loro risparmi con la nuova truffa

Le banche purtroppo subiscono spesso lamentele a causa di alcuni tentativi di phishing che vengono spacciati dai truffatori in quanto loro comunicazioni ufficiali.

Il Gruppo Intesa Sanpaolo avrebbe infatti ricevuto lamentele per un nuovo messaggio che avrebbe come unico obiettivo quello di svuotare i conti correnti.

Intesa Sanpaolo beccata dalle nuove truffe phishing che riescono a portare via i risparmi degli utenti

Anche questa volta il messaggio in questione, che trovate proprio qui sotto, riuscirà a the rubare tantissimi utenti. Questi infatti saranno truffati perché crederanno di avere a che fare con la propria banca di appartenenza, cosa che in realtà non potrà mai essere possibile. Non sono infatti questi i criteri secondo i quali il gruppo Intesa Sanpaolo comunica con i suoi clienti.

Gentile Cliente,
Siamo spiacenti di informarvi che abbiamo deciso di sospendere le vostre operazioni sul nostro sito e sulla vostra carta poichè avete ignorato la precedente richiesta di conferma della vostra identità e di attivazione dei servizi DSP2 che è ormai la norma europea.
Per poter riutilizzare la sua carta si prega di confermare le informazioni rilasciate sul nostro sito al momento della sua registrazione.
La procedura può essere completata cliccando sul link sottostante, che la porterà sul nostro sito nella sezione dedicata alle verifiche.
L’aggiornamento di un giorno obbligatorio.
Ti ringraziamo in anticipo per il tempo che ci dedicherai.
Per iniziare:
  CLICCA QUI  
Le ricordiamo che finché la verifica non viene effettuata, lei non sarà in grado di :
  • Effettuare prelievi al bancomat o su POS.
  • Effettuare ricariche.
  • Effettuare pagamenti online o su POS.
  • Effettuare bonifici bancari .