iliad

Il successo di Iliad in Italia è trainato ancora dalla popolarità della ricaricabile Giga 120. Tanti utenti hanno scelto di attivare questa ricaricabile low cost che prevede consumi senza limiti per le chiamate, SMS da inviare a chiunque e 120 Giga per la navigazione di rete. I clienti che scelgono questa promozione saranno chiamati a pagare 9,99 euro ogni trenta giorni.

 

Iliad, su iPhone e Android si conferma l’assenza di questo servizio

Nonostante la popolarità di una tariffa come la Giga 120, tutti coloro che attivano una SIM con Iliad non possono fare a meno di notare un’anomalia non di poco conto. A differenza degli altri operatori, infatti, il provider francese ancora non prevede il lancio di un’app ufficiale.

L’assenza di un’app ufficiale di Iliad riguarda sia gli utenti che si servono di uno smartphone Android di ultima generazione sia i clienti che hanno a loro disposizione un iPhone. Nei diversi negozi per le app, infatti, Iliad non ha ancora lanciato un suo software nativo. Ne consegue che la gestione del profilo tariffario da parte degli utenti è legata principalmente al sito ufficiale dello stesso operatore.

Anche per il futuro prossimo sembra essere confermata l’assenza dell’app ufficiale di Iliad su Android e iPhone, con il provider intenzionato a concentrare gli investimenti su altri servizi strategici. Per coloro che si servono di uno smartphone Android, inoltre, c’è un’ulteriore brutta notizia. Da alcune settimane, infatti, su Google Play Store sono state rimosse anche le numerose e funzionali app parallele che garantivano la gestione del profilo Iliad.