windows-11-microsoft-programma-test-app-androidMicrosoft sta introducendo nuove funzioni e servizi adatti al metaverso, in particolare per Xbox e Teams. L’annuncio ufficiale arriva a pochi giorni di distanza dalle dichiarazioni di Facebook sull’imminente rebranding per immergere gli utenti nella realtà virtuale.

“Il Metaverso consente di incorporare le nuove tecnologie nel mondo reale e viceversa. L’obiettivo, quindi, è portare la realtà in tutti gli spazi digitali“, dichiara il CEO di Microsoft Satya Nadella in un tweet. “La cosa più importante è che siamo in grado di portare con noi la nostra umanità e scegliere come vogliamo vivere questo mondo”, prosegue.

L’aggiornamento di Teams, chiamato Mesh, che dovrebbe essere lanciato nel 2022, fornirà agli utenti avatar digitali personalizzati e spazi virtuali dove potranno incontrarsi nel Metaverso. Con Mesh, gli utenti non si limiteranno a guardare attraverso le loro webcam durante le riunioni, ma saranno virtualmente nella stessa stanza con i rispettivi colleghi. Microsoft ha specificato che il metaverso “è accessibile da qualsiasi dispositivo, senza bisogno di attrezzature particolari”.

Microsoft e il metaverso: novità in arrivo anche per Teams e Xbox

Il nuovo Dynamics 365 Connected Spaces dell’azienda, previsto per dicembre 2021, consentirà alle aziende di combinare Metaverso e tecnologia AI con le loro attività. Sarà possibile sfruttare un “ambiente di lavoro ibrido”. La società ha affermato che sta anche pianificando di integrare i suoi servizi per Xbox nel Metaverso. Tuttavia, non ha annunciato quando saranno implementati questi cambiamenti.

“Se consideri Halo come un gioco, è un metaverso. Anche Minecraft, così come Flight Sim. Sono in 2D, ma puoi portarli in un mondo 3D completo, e abbiamo assolutamente intenzione di farlo”, aggiunge. Microsoft non è l’unico gigante della tecnologia nelle ultime settimane ad annunciare il suo slancio verso il metaverso. La scorsa settimana Facebook ha annunciato il rebranding e l’arrivo di Meta, con piani futuri per sviluppare spazi virtuali che gli utenti della piattaforma possono utilizzare per uscire, lavorare e giocare.