A quanto pare il famosissimo social Tik Tok oltre che distribuire pericolose challenge tra i giovani, è in grado di insegnare qualcosa di decisamente utile e costruttivo, stiamo parlando di un gesto di avviso con la mano per avvisare chi intorno che ci si trova in una situazione di pericolo.

Il tutto si è consumato in America, precisamente in North Carolina, quando una ragazzina di 16 anni ha deciso di esibire il gesto attirando l’attenzione di un automobilista che, conoscendolo a sua volta ha intuito che qualcosa non andava, procedendo dunque a chiamare i soccorsi che una volta sopraggiunti hanno provveduto a salvare le bambine da un uomo di 61 anni a bordo di un pickup, uomo che successivamente è stato arrestato per rapimento e possesso di materiale vietato ai minori sul cellulare a tema appunto minori, secondo la testimonianza, il colpevole chiamato Herbert Brick, ha guidato attraverso gli stati di Carolina del Nord, Tennessee, Kentucky e Ohio.

 

Il gesto che ha salvato la vita della ragazzina

Il gesto che ha salvato la vita della ragazzina è stato inventato dalla Canadian Women’s Foundation, esso sostanzialmente consiste in un segnale con la mano che inizia prima flettendo il pollice verso il l’interno e poi piegando le altre quattro, un gesto che è diventato conosciutissimo grazie proprio al famoso social Tik Tok, quando è diventato protagonista di numerosi video a tema.

Come potete ben leggere il gesto è stato inizialmente inventato per aiutare chi vittima di violenza domestica a segnalare la cosa in sicurezza senza destare attenzioni indesiderate, magari durante una videochiamata, la ragazzina ha avuto la splendida intuizione di sfruttarlo anche nella sua situazione.