Whatsapp: non riesci più ad accedervi? La causa è l'aggiornamento e non vi è soluzione

Il giorno che ognuno di noi temeva, è purtroppo arrivato. A partire dal 1 Novembre molti dispositivi sono stati privati della possibilità di accedere alla famosa app di messaggistica Whatsapp. Più in particolare, i 53 modelli di smartphone dotati di sistemi operativi Android 4.0.4 (o inferiori) ed iOS 9 (o inferiori), non possono più ospitare il colosso dal logo verde. Quali sono? Preparatevi, perché potrebbe esserci anche il vostro.

WhatsApp: la lista completa degli smartphone che non potranno più servirsi dell’app di messagistica

Insomma, quali sono i dispositivi che non avranno più accesso a Whatsapp?

  • Samsung
    • Galaxy Trend II
    • Galaxy SII
    • Galaxy S3 mini
    • Galaxy Xcover 2
    • Galaxy Core
    • Galaxy Ace 2
  • LG
    • Lucid 2
    • Optimus F7
    • ” F5
    • ” L3 II Dual
    • ” F5
    • ” L5
    • Best L5 II
    • Optimus L5 Dual
    • Best L3 II
    • Optimus L7
    • ” L7 II Dual
    • Best L7 II
    • Optimus F6, Enact
    • ” L4 II Dual
    • ” F3
    • Best L4 II
    • ” L2 II
    • Optimus Nitro HD
    • ” 4X HD
    • ” F3Q
  • ZTE
    • V956
    • Grand X Quad V987
    • ” Memo
  • Sony
    • Xperia Miro
    • ” Neo L
    • ” Arc S
  • Alcatel
    • Ascend G740
    • ” Mate
    • ” D Quad XL
    • ” D1 Quad XL
    • ” P1 S
    • ” D2
  • Archos 53 Platinum
  • HTC Desire 500
  • Caterpillar Cat B15
  • Wiko
    • Cink Five
    • Darknight
  • Lenovo A820
  • UMi X2
  • Run F1
  • THL W8
  • Apple
    • iPhone SE
    • iPhone 6S
    • iPhone 6S Plus

Qual è la causa che si nasconde dietro ciò? Ovviamente l’aggiornamento. Quest’ultimo porterà un’ondata di cambiamenti ben visibili. Insomma, tra nuovi multi-device, e modifiche per i messaggi vocali e per il layout dell’applicazione, (se si vuole continuare ad utilizzare Whatsapp) è giunto il momento di ricomprare un nuovo smartphone.