smartphone-guadagnare-con-vecchi-modelli-da-collezione

Si sta diffondendo sempre di più la pratica di chi colleziona antichi cellulari che hanno fatto la storia della telefonia mobile. Ciò sta aumentando la richiesta di questi speciali oggetti, alcuni dei quali ancora funzionanti, ma non all’altezza dell’attuale tecnologia. Chi ha detto che i vecchi modelli di smartphone sono da buttare via? Se hai uno di questi rottami sei fortunato, puoi guadagnare qualcosa. Scopriamo insieme quali possono risultare un buon investimento per il futuro e il loro relativo valore.

 

Smartphone: ecco i vecchi modelli più ricercati

Collezionisti da tutto il mondo farebbero carte false per aggiudicarsi vecchi modelli di smartphone che hanno precorso i tempi alle attuali tecnologie in mobilità. Si tratta dei primi apparecchi che, se abbiamo qualche anno in più, forse hanno fatto parte della nostra crescita utilizzandoli per telefonare ai genitori o inviare un messaggio alla fidanzata o al fidanzato.

Non stiamo parlando certo di cifre astronomiche come gli iPhone 12 di Caviar che, per acquistarli, non bastano 3 mila euro! Con questi vecchi smartphone siamo sull’ordine delle poche centinaia di euro, ma la rarità del pezzo potrebbe aumentarne il valore rendendovi padroni della trattativa con chi desidera acquistarlo.

Se tra i vostri cimeli avete un Ericsson T28 allora potrete guadagnare circa 100 euro. Ovviamente è ben lontano dai modelli di smartphone a cui oggi siamo abituati, ma uno dei suoi pregi fu quello di essere il cellulare più leggero nel periodo dal 1999 al 2001.

Inoltre, non può mancare, tra i cellulari che hanno anticipato l’arrivo degli smartphone indicandone la direzione, il Nokia 8810. La sua specialità era la durata della batteria, che garantiva fino a 36 ore di autonomia, e la cromatura della scocca faceva innamorare chiunque lo vedesse. Anche questo modello, se in buone condizioni, può valere tranquillamente un centinaio di euro.

Infine, non potevamo mancare di menzionare il tanto amato Nokia 3310. Un modello storico che ha segnato l’adolescenza di tutti i giovani che si sono trovati negli anni della sua uscita. Annunciato nel 2000 e prodotto a ottobre dello stesso anno, è il cellulare tra gli smartphone più venduto della storia.