Postepay: arriva la nuova truffa che vi porta via il conto corrente

Occhi bene aperti e tanta esperienza. Questo servirebbe ad ogni utente per evitare i tranelli e truffe di ogni tipo riguardanti soprattutto le celebri carte Postepay. Bisogna ricordare che queste sono estremamente sicure, ma spesso l’ingenuità delle persone può tirare brutti scherzi. Durante l’ultimo periodo infatti si sarebbero diffusi nuovi tentativi di phishing, ovvero messaggi che fanno credere che la comunicazione in questione stia arrivando dalla banca.

L’obiettivo è chiaramente quello di ottenere le credenziali di accesso per poi andare a svuotare il conto in questione. Questo sta accadendo con un nuovo messaggio molto realistico.

 

Postepay: la nuova truffa phishing si diffonde con un messaggio ben strutturato

Questo è il testo dal quale dovete stare alla larga, o semplicemente dal quale non dovrete usare il link.

Gentile cliente (nome e cognome),

Ti comunichiamo che l’accesso e le funzioni del tuo conto Postepay Poste Italiane sono state temporaneamente disabilitate.

Questa misura è stata presa perchè hai ignorato la nostra precedente richiesta di effettuare la verifica obbligatoria del tuo profilo Online Banking.

Prima che riabilitiamo l’uso della tua carta abbiamo bisogno che ci confermi la tua identità compilando una serie di dati già inseriti sul nostro sito al momento della tua registrazione sul portale di Intesa.

Ti invitiamo a cliccare sul bottone seguente e seguire le indicazioni.

PROCEDI

Tieni presente che l’accesso ai servizi Intesa (tra quali, prelievi e pagamenti) e il loro utilizzo sono limitati finchè l’aggiornamento non viene effettuato correttamente.

Rimaniamo a tua disposizione per qualsiasi tipo di chiarimento e informazione!