A quanto pare un altro capitolo negativo dopo le emulazioni da parte dei bambini si aggiunge alla triste seppur di successo storia di Squid Game, stiamo parlando in questo caso di un capitolo legato al mondo delle criptovalute, recentemente infatti era stato creato un token intitolato SQUID che sull’onda del successo della serie TV aveva visto l’arrivo di migliaia di investitori, i cui acquisti avevano fatto crescere il suo valore del 230.000% fino a fargli raggiungere una quotazione di 3000 dollari.

Ebbene sembra tutto idilliaco se non fosse che, questa quotazione nel giro di minuti è arrivata a crollare fino a far decadere interamente la cripto, sparita dal trading e che ha dunque lasciato a bocca asciutta tutti gli investitori che non hanno potuto vendere nulla ma arricchendo i suoi creatori, dal momento che tale cripto nella sua breve durata di vita gli ha fruttato ben 3 milioni di dollari.

 

La truffa SQUID

Questo il nome della truffa che ha trasformato anche piccoli investimenti in un vero e proprio incubo per coloro che avevano creduto nell’avvincente ma frivolo progetto, la cripto è letteralmente sparita, lasciando tutti quelli che avevano deciso di mettere in gioco del denaro senza speranza.

La vera ironia riguarda anche il contesto, tutti gli investitori si erano fatti scudo dell’enorme popolarità della famosa serie TV, la quale ha però portato ad un vero e proprio suicidio di massa, una scena già vista se pensiamo al contenuto della serie.

SQUID era stata creata lo scorso 26 Ottobre e il 1 Novembre aveva subito raggiunto il suo apice, toccando quota 2.861 dollari per unità, valore che ha spinto i suoi creatori a incassare immediatamente la propria aliquota di denaro per poi far sparire nel nulla cripto, scenario che ha convinto tutti del fatto che SQUID sia stata creata ad hoc per truffare.