La tecnologia dello streaming IPTV continua ad essere molto attrattiva per gli appassionati di calcio in Italia. Con la Serie A in esclusiva su DAZN e le coppe europee visibili tra Sky, Mediaset e Amazon, i tifosi sono chiamati a molteplici abbonamenti per seguire la propria squadra del cuore. Lo streaming illegale garantisce la visione di tutti i contenuti a pagamento in un unico pacchetto con costi da ribasso.

 

IPTV, nuovi rischi per chi guarda DAZN a costo zero

I risparmi sono alla base della scelta per lo streaming illegale, ma non sono l’unico fattore da considerare. Nelle ultime settimane, infatti, sono aumentati in maniera esponenziale i rischi per gli utenti che si affidano a questa tecnologia.

Recentemente le forze dell’ordine italiane hanno condotto una serie di operazioni volte a smantellare le reti IPTV. nel nostro paese. I trasgressori sono stati puniti con multe dal valore record, sino a 30mila euro. Per alcuni cittadini, rei di recidiva, è stata predisposta persino la reclusione dai sei mesi a tre anni.

I rischi dell’IPTV si legano anche alle numerose truffe che circolano in rete. Sulle chat di Telegram così come in quelle di WhatsApp, tanti malintenzionati cercano di vendere pacchetti di streaming illegali ai lettori. Tante persone a seguito dei pagamenti non hanno ricevuto alcun servizio in cambio.

Lo streaming illegale IPTV è spesso associato poi ai canali VPN. Di per sé, la tecnologia è legale e rappresenta uno strumento consigliassimo e facile da usare per qualsiasi utente per navigare protetti in rete, e che se usato con i più noti servizi di streaming (Netflix, Amazon Prime Video) da accesso a cataloghi più vasti. NordVPN, la migliore VPN attualmente in rete, offre un ottimo servizio ed è in offerta con un prezzo scontatissimo.