trucchi whatsapp

In questo 2021 la concorrenza a WhatsApp non è mai stata così massiccia. La piattaforma di messaggistica istantanea si sta difendendo con grande forza dalla crescente popolarità di servizi come Telegram e Signal. Inoltre sempre durante gli ultimi mesi anche altri servizi come Zoom, Microsoft Teams e Google Meet hanno accresciuto il loro già ampio bacino di pubblico.

 

WhatsApp, i nuovi upgrade per le videochiamate online

Zoom, Microsoft Teams e Google Meet sono giunte agli occhi della ribalta proprio in questo recente passato, complice anche la stagione della pandemia. La fortuna di tali piattaforme di messaggistica si basa sulla funzione delle riunioni a distanza che hanno consentito agli utenti di effettuare le attività di smart working o anche la didattica online. 

Le riunioni a distanza sono oggi uno dei punti fermi nel campo della messaggistica. Stando agli analisti tale strumento sarà determinante anche nella società post Covid ed anche per questa ragione, gli sviluppatori di WhatsApp hanno previsto una serie di novità a riguardo. La piattaforma di messaggistica nello specifico sta pensando a cambiamenti per la sua estensione desktop WhatsApp Web.

Sul servizio desktop a breve potrebbero quindi giungere le nuove riunioni virtuali di WhatsApp. In un’ottica di revisione rispetto alle attuali videochiamate, gli utenti avranno modo di comunicare con un numero più alto di persone contemporaneamente e potranno condividere in rete anche gli spazi di lavoro.

L’obiettivo di tecnici di WhatsApp con quest’aggiornamento è quello di allargare ancora di più la distanza da Telegram o Signal e di riconquistare popolarità, anche a seguito degli ultimi mesi certamente complicati per la chat.