Stranger-Things

Le serie TV, film e documentari che mette al servizio degli utenti Netflix sono sempre di altissimo livello e riescono sempre a soddisfare le aspettative di tutti. Questo è quello che è successo ad esempio con Squid Games, la nuova serie TV che è riuscita a catturare in breve tempo l’attenzione di tutto il mondo. Chiaramente però Netflix ci tiene a ricordare a tutti che comunque ci sono altre produzioni originali che devono approdare nuovamente sulla piattaforma nel 2022, ed una di queste è senza ombra di dubbio Stranger Things.

Nonostante le varie difficoltà del cast per quanto concerne questa situazione, non si è mai smesso realmente di parlare della quarta stagione della serie TV che, secondo il parere di tantissime persone che ci lavorano, sarà la migliore in assoluto. Uno dei pareri che ha fatto più rumore riguardo la nuova stagione di Stranger Things è stato senza ombra di dubbio quello di David Harbour, il quale si è espresso molto a riguardo.

Stranger Things 4: le ultime notizie di Netflix

È chiaro ora che il personaggio non è morto è che ritornerà sicuramente nella quarta stagione, ma comunque non sarà facile il percorso per lui. Infatti, il suddetto è stato rapito dai russi nella terza stagione e ritornare ad Hawkins non sarà di certo semplice. Inoltre, l’attore ha rilasciato delle dichiarazioni al Comi Con di New York davvero molto intriganti.

Mediante questa ed altre dichiarazioni fatte all’attore, si è capito che ci sono dei retroscena davvero allettanti da scoprire nella nuova stagione della serie americana, cosa che ci è stata trasmessa anche guardando il primo teaser rilasciato da Netflix.

In più, l’attore ha rivelato che lo show si andrà a snodare su più archi temporali e che il tutto andrà a far riferimento a nuovi film, come ad esempio La grande Fuga e Alien 3. Per concludere, Harbour ha confermato che lo sceriffo Hopper farà qualsiasi cosa pur di tornare a casa, ma sarà davvero un’impresa.