Covid: una conseguenza terribile potrebbe colpire gli uomini

Le indagini condotte su alcuni pazienti che stanno avendo il decorso post-Covid, hanno evidenziato che in alcuni casi potrebbero esserci delle complicazioni. In poche parole i contagiati che hanno smaltito il virus, potrebbero portarsi dietro degli strascichi.

Secondo alcune evidenze scientifiche, potrebbero esserci addirittura delle problematiche riguardanti l’apparato genitale maschile. Il tutto secondo quanto dichiarato dalla  dottoressa Barbara Gallavotti alla trasmissione DiMartedì in onda su La7, la quale ha confermato che tali problematiche potrebbero derivare proprio dal virus:

“Sembra proprio di no, in realtà a pesare è purtroppo sempre la malattia, il Coronavirus“.

 

Covid: secondo gli esperti potrebbero esserci particolari problemi per gli uomini

Sembra, secondo gli studi che in alcuni casi la fertilità maschile potrebbe essere messa a dura prova:

Sembra che la malattia possa causare dei problemi nelfunzionamento dell’organo maschile, perché per funzionare al meglio ha bisogno di una corretta circolazione sanguigna e purtroppo il Covid può interferire pesantemente sulla salute della stessa circolazione. Sul ciclo mestruale femminile, ci sono stati casi di alterazione che secondo gli esperti potrebbero essere causati dallo stress da vaccino e sono comunque fenomeni temporanei e di breve durata”.

Lo studio evidenzia però alcune problematiche anche per le donne: 

“L’ultimo punto è la gravidanza – chiosa poi la dottoressa Gallavotti, divulgatrice e autrice tv per Superquark -. I vaccini a mRna si sono mostrati estremamente sicuri per donne in gravidanza e allattamento, mentre il Covid espone a un rischio più grave le donne in gravidanza rispetto a quelle che non lo sono. Anche qui il consiglio è quello di vaccinarsi”.