space x crew 3

Gli astronauti della NASA Raja Chari, Kayla Barron e Tom Marshburn e Matthias Maurer dell’Agenzia spaziale europea (ESA), sono da poco atterrati sulla pista dello space shuttle a KSC.

La loro missione, chiamata Crew-3, vedrà un razzo SpaceX Falcon 9 lanciare una navicella spaziale Crew Dragon in un viaggio di circa 24 ore verso la Stazione Spaziale Internazionale (ISS). Il decollo è fissato per le 2:21 di domenica dal pad 39A, se tutto va come previsto.

Siamo assolutamente entusiasti di essere qui, come si puo’ immaginare“, ha detto Marshburn durante un evento mediatico martedì in occasione dell’arrivo dell’equipaggio in Florida. “Non potremmo essere più eccitati e pronti a partire“.

Il quartetto di astronauti è partito da Ellington Field vicino al Johnson Space Center della NASA a Houston nella tarda mattinata di martedì mattina ed è volato a KSC in un aereo charter di proprietà dell’agenzia spaziale. All’arrivo, sono stati accolti dall’assistente amministratore della NASA Bob Cabana, un ex astronauta stesso; la direttrice del KSC Janet Petro; e Franke de Winne, responsabile del programma ISS in Europa.

E’ fantastico essere a casa in Florida, ma è davvero fantastico avere la Crew-3 qui“, ha detto Cabana. “Benvenuti al Kennedy Space Center, ragazzi.”

Crew-3 è la terza missione operativa con equipaggio e la prima a trasportare tre astronauti principianti. La capsula dell’equipaggio, denominata Endurance, è la terza nuovissima capsula per il lancio di astronauti della NASA e volera’ nello spazio grazie ad un razzo Falcon 9.

Ecco cosa succedera’ una volta arrivati

Il primo stadio di quel razzo, chiamato B1067, ha volato per la prima volta nel giugno di quest’anno, quando ha trasportato un’altra navicella spaziale Dragon, come parte di una missione di rifornimento per inviare attrezzature di ricerca e rifornimenti alla ISS.

Marshburn, Chari, Barron e Maurer si uniranno ad altri sette che già vivono e lavorano nell’avamposto orbitale. Gli astronauti dell’equipaggio-2 Megan McArthur e Shane Kimbrough della NASA, Thomas Pesquet dell’ESA e Ahikihiko Hoshide di JAXA sono attualmente sulla ISS con l’astronauta della NASA Mark Vande Hei e i cosmonauti russi Oleg Novitsky e Pyotr Dubrov, come parte dell’equipaggio della spedizione 65.

“Siamo davvero entusiasti di salire sul ponte qui a KSC e di unirci all’equipaggio per Expedition 66 a bordo della stazione spaziale“, ha detto Barron martedì. “Penso che per tutti noi, specialmente per i principianti del volo, sia ancora un po’ surreale, come se non credessimo davvero che andremo nello spazio, si spera nelle prime ore di domenica mattina”.

Crew-3 non sarà solo il primo volo spaziale di Barron, ma sarà anche il suo primo lancio con persone a bordo.