whatsapp trucchi

WhatsApp è una delle app di messaggistica istantanea più utilizzate che offre continuamente nuove funzionalità. Queste includono messaggistica vocale, condivisione della posizione, WhatsApp Pay e così via. Inoltre, WhatsApp ha anche la capacità di eliminare i messaggi errati e puoi anche bloccare qualcuno che non ti piace.

Bloccare gli utenti

L’app di messaggistica istantanea non ha alcuna funzione integrata che ti faccia sapere direttamente se sei stato bloccato da qualcuno. Tuttavia, ci sono alcuni indicatori su WhatsApp che ti aiuteranno a capire che qualcuno ti ha bloccato.

Prima di sapere se sei stato bloccato da qualcuno su WhatsApp, devi sapere come bloccare qualcuno che non ti piace. Segui questi passaggi per bloccare un utente indesiderato:

  • apri WhatsApp e vai alle icone dei tre punti.
  • ora fai clic su impostazioni> account> privacy> contatti bloccati.
  • quindi tocca l’opzione “Aggiungi” e seleziona il contatto che desideri bloccare.

Come scoprire se ti hanno bloccato

Se sospetti che qualcuno ti abbia bloccato, apri la chat di quel particolare contatto e controlla il suo ultimo accesso e lo stato. Se non viene visualizzato, allora ti ha bloccato. Tuttavia, questo non dimostra totalmente che ti abbia bloccato, poiché molte volte nascondiamo la nostra foto del profilo, lo stato e l’ultima visualizzazione.

Puoi inviare un messaggio alla persona sospetta e controllare se il messaggio viene consegnato e viene visualizzato un segno di spunta blu o meno. Tuttavia, non conferma che la persona sospetta ti abbia bloccato perché molte persone disattivano la conferma di lettura.

Puoi anche controllare chiamando su WhatsApp la persona sospetta. Se la chiamata non è connessa, sei stato bloccato.

I processi di cui sopra potrebbero non darti conferma che qualcuno ti ha bloccato. Tuttavia, se provi a creare un gruppo WhatsApp o ad aggiungere la persona sospetta a qualsiasi gruppo, fallirai e ciò significa che sei effettivamente bloccato da quella persona.