Whatsapp: applicazione verso l'addio, i proprietari di questi modelli devono affrettarsi

Ammettiamolo, Whatsapp nel 2021 ha leggermente traballato per diverse ragioni. Tra queste non dimenticheremo mai il down durato più di 6 ore, il quale ha dato modo alla rivale Telegram di salire di posto in classifica. Insomma, la piattaforma dal logo azzurro si sta facendo notare e l’app veterana non può di certo starsene in silenzio. Cosa ha deciso di fare? Ovviamente ha optato per l’aggiornamento il quale porterà una valanga di cambiamenti notevoli e non sempre buoni. Insomma, tra nuovi multi-device, e modifiche per i messaggi vocali e per il layout dell’applicazione, il servizio non funzionerà più per molti dispositivi.

Whatsapp: questi modelli diranno addio all’app di messaggistica

Come dicevamo nel paragrafo precedente, a partire dal 1° novembre, una lista molto lunga di smartphone dovrà dire addio all’applicazione Whatsapp. Secondo il rapporto di metro.co.uk, sono coinvolti anche alcuni dispositivi appartenenti alla gamma Apple e Samsung e aventi come device Android 4.0.4 iOS 10. Nell’elenco completo troviamo:

  • Apple: iPhone SE, iPhone 6S e iPhone 6S Plus;
  • Samsung: Galaxy Trend Lite, Galaxy Trend II, Galaxy SII, Galaxy S3 mini, Galaxy Xcover2, Galaxy Core e Galaxy Ace 2;
  • LG: Lucid 2, Optimus F7, Optimus F5, Optimus L3 II Dual, Optimus F5, Optimus L5, Optimus L5 II, Optimus L5 Dual, Optimus L3 II, Optimus L7, Optimus L7 II Dual, Optimus L7 II, Optimus F6, Enact Optimus L4 II Dual, Optimus F3, Optimus L4 II, Optimus L2 II, Optimus Nitro HD and 4X HD Optimus F3Q;
  • ZTE: Grand S Flex, V956, X Quad V987 e Grand Memo;
  • Huawei: Ascend G740, Ascend Mate, Ascend D Quad XL, Ascend D1 Quad XL, Ascend P1 S e Ascend D2.