wifi

Il MiSE ha già avviato da un po’ di tempo un’iniziativa particolarmente importante che prende il nome di Piazza Italia WiFi. Questa consiste nell’espansione di una nuova rete WiFi Gratis in tutta Italia, partendo però dai Paesi più piccoli per poi espandersi in tutta la Penisola. Il MiSE ha insistito molto affinché questo progetto potesse essere avviato nel migliore dei modi ed oggi si può dire che è una risorsa reale a cui difficilmente si riuscirebbe a fare a meno.

WiFi Gratis: organizzazione perfetta e lavori che continuano

Allo stato attuale, la presenza di cittadini che hanno l’occasione di connettersi alla rete internet è già abbastanza elevata. Ovviamente, l’accesso alla rete internet wireless che mette a disposizione il progetto, come detto poc’anzi, sarà gratis al 100%. Quindi, alcuni utenti avranno una rete WiFi accessibile tramite un’app dedicata ma solamente in alcune parti specifiche della Regione in cui ci troviamo.

Gli hotspot disponibili sono in tutto 9.072 e i Comuni che ne stanno usufruendo sono 3.863. Gli utenti che la utilizzano sono in totale 460.118. L’ultimo Comune dove è avvenuta l’installazione degli hotspot è Genzano di Lucania. Questo è stato reso possibile tramite la celebre azienda Infratel che, in partnership con TIM, è riuscita ad avviare questo progetto nel gennaio 2019.

In special modo per quanto riguarda l’emergenza sanitaria, il progetto è stata di un’importanza centrale. Molte strutture hanno potuto utilizzare i 5.000 hotspot gratis da marzo 2020, ovvero dall’inizio della pandemia. Dunque, il progetto del MiSE sta crescendo sempre di più nel tempo e pare che non abbia alcuna voglia di fermarsi.