vaccino-allergico-antidoto-anti-covid-19-si-affida-scienza-per-inoculazione

Continuano le polemiche sul Green Pass, ma ancora più forti si stanno facendo i toni dei no vax contro i vaccini. Diverse teorie e altrettante fake news stanno convincendo ancora molti a non accedere alla campagna vaccinale. Tuttavia sono sempre la minoranza. Ma può un soggetto allergico al vaccino anti Covid-19 superare la vaccinazione? Scopriamo insieme il caso di Imad Rouita che si è affidato alla scienza per l’inoculazione del siero anti Coronavirus.

 

Vaccino: soggetto allergico si fa inoculare il siero anti Covid-19 con una tecnica particolare

Ancora una volta pare che la scienza sia riuscita a superare i limiti umani. Ovviamente non stiamo parlando di quelli mentali dei no vax che rifiutano il vaccino, ma di un caso alquanto singolare. Si tratta di un soggetto effettivamente allergico alle composizioni dei sieri prodotti contro il Covid-19.

Pfizer, Moderna, AstraZeneca o Johnson & Johnson non importa, Imad Rouita è allergico a qualsiasi vaccino anti Covid-19. Nonostante ciò, ha deciso di affidarsi alla scienza e dimostrare che niente è impossibile se le cose si fanno con criterio.

Quindi, messaggio per chi sostiene che il vaccino sia pericoloso, affidarsi agli esperti permette non solo di superare i limiti, ma anche di tener cara la pelle contro i contagi da Covid-19.

Infatti, attraverso una speciale tecnica, Rouita è riuscito a farsi inoculare dai sanitari il vaccino anti Coronavirus. A riuscire nell’impresa sono stati i sanitari dell’Ospedale All’Angelo di Mestre. Tenuto sotto osservazione dall’ULSS 3 Serenissima, Rouita è riuscito nell’impresa facendosi applicare la tecnica della vaccinazione frazionata.

Mi sono affidato alla scienza, e ora – ha dichiarato Rouita – quei miei amici che non si sono vaccinati per paura, pur essendo invece idonei, ci stanno ripensando

Una storia a lieto fine che ha molto da insegnare a ognuno di noi. Tra l’altro non è la prima volta che viene applicata la vaccinazione frazionata. Infatti altri due soggetti avevano ricevuto il vaccino con questa speciale tecnica perché allergici.

Intanto però c’è un governo che ha dichiarato il fallimento del suo vaccino anti Covid-19. Ma questa è un’altra storia e non c’entra con il successo che invece stanno avendo le vaccinazioni con i vaccini approvati dall’EMA.

FONTEAnsa