Sky batte tutti: l'abbonamento da 34,90 euro comprende Champions e Serie A con il cinema

Le prime settimane della nuova stagione televisiva hanno portato ad un drastico cambio di scenario in casa Sky. Come oramai risaputo, la tv satellitare per i mesi a venire non potrà trasmettere le partite della Serie A in esclusiva. La scorsa primavera, infatti, DAZN si è accaparrata i diritti del massimo campionato italiano in esclusiva.

 

Sky, il listino Smart ed i nuovi costi della pay tv

Senza la Serie A, che sino allo scorso mese di Maggio rappresentava il vero punto di attrazione per Sky, la tv satellitare è chiamata ad una rimodulazione totale della sua offerta commerciale. I tecnici hanno previsto quindi una serie di novità anche per evitare un possibile crollo nel numero degli abbonati. Il principale cambiamento riguarda i costi con la presenza del listino Smart.

Il listino Smart rappresenta la migliore occasione per i nuovi clienti che scelgono di attivare un nuovo piano, ma anche per chi è già abbonato. Gli utenti avranno la possibilità di ricevere il nuovo decoder Sky Q, anche con la tecnologia di rete con Fibra Ottica. 

Il costo di Sky Q è incluso nel prezzo. Per il pacchetto base con intrattenimento e serie tv, invece, gli abbonati dovranno pagare un costo scontato di 14,90 euro al mese. A questo ticket, i clienti potranno aggiungere il pacchetto Sport con Champions League, Formula 1, motomondiale, tennis e basket.Il ticket in tale occasione avrà un costo mensile di 16,90 euro ogni mese.

Sconti anche per il pacchetto calcio con un costo ridotto 5 euro ogni trenta giorni. Sky ha previsto infine una riduzione del prezzo anche per il Cinema, con una nuova tariffa di 10,90 euro.