Luce e Gas: 8 trucchi INFALLIBILI per risparmiare sulle bollette

La grande stangata sulle bollette del mese di Ottobre è divenuta una realtà per tutti i cittadini italiani. In seguito ai numerosi annunci da parte delle autorità governative, i costi delle forniture energetiche subiranno un brusco aumento sui prezzi nel corso di queste settimane. A determinare l’aumento record sulle tariffe è il costo delle materie prime utili allo sviluppo di energia.

 

Bollette, come ammortizzare l’aumento dei prezzi

Con i casi per il gas naturale e per l’elettricità, gli italiani potrebbero trovarsi a pagare ben il 40% in più rispetto alle bollette dei precedenti mesi. Anche per questa ragione, date le circostanze di emergenza, il Governo ha deciso di scendere in campo per calmierare almeno in parte i rincari. L’esecutivo ha messo già a bilancio 3 miliardi di euro come fondo utile per aiutare famiglie e imprese ad affrontare i rincari mai così alti delle bollette.

Una prima parte di questi 3 miliardi andrà a finanziare una riduzione della tariffa IVA per la componente gas: l’aliquota dovrebbe passare temporaneamente dall’attuale 10 e 22% ad una aliquota più bassa del 5%. Agli italiani sarà inoltre concesso un bonus energia, utile per ottenere un abbassamento dei costi per le bollette legate alla luce.

Gli incentivi messi in campo dal Governo hanno un’utilità strategica. L’esecutivo infatti vuole sostenere sia le famiglia sia le piccole e medie attività in questa strategica fase storica, in cui ci sono segnali di una forte ripresa economica in seguito alla stagione pandemica.

I bonus per le bollette dovrebbero servire per abbassare i costi mensili, ma non per azzerarli. Per gli italiani è comunque prevista una spesa aggiuntiva sino a 300 euro annui.