Nel mondo Android uno dei maggiori pericoli a cui ogni utente è giornalmente sottoposto è quello dettato dai malwares, i piccolo software malevoli infatti, attaccano incessantemente la community dal momento che i loro creatori sperano di portarsi a casa i dati contenuti nelle memorie dei device, divenuti ormai parte fondamentale dell’identità digitale degli utenti.

Alcuni malware tornano con una cadenza quasi regolare e sono più famosi e pericolosi di altri, basti pensare a Joker, lo spyware che se penetrato in un device causa danni incommensurabili a chi ne cade vittima, oppure a FluBot, un malware di nuova generazione che per diffondersi sfrutta addirittura gli SMS, mettendo virtualmente a rischio chiunque.

 

FluBot attacca via SMS

FluBot è un malware davvero pericoloso dal momento che esso sfrutta gli SMS per diffondersi, come potete leggere, nel dettaglio, il tema adoperato riguarda il mondo delivery, avvertendo l’utente di un pacco bloccato e invitandolo a risolvere presso un apposito link inserito poco più in basso.

Quel link in realtà, rimanda ad un pagina ove il malware viene in automatico scaricato per installarsi nel device, azione che lo porta poi a compiere le sue attività malevole, nel dettaglio parliamo di un furto dati imponente ai danni del malcapitato, con una preferenza verso i files dati, i codici di sicurezza e le passwords.

Il consiglio è ovviamente molto semplice, fate attenzione e diffidate di questi messaggi, soprattutto se contengono un link redirect, spesso si tratta di truffa/phishing o nel peggiore dei casi di malwares, abbiate occhio scettico.