Quasi sempre le richieste che le grandi azienda hi tech mandano ai propri fornitori indicano le quantità che pensano di vendere di un prodotto specifico. Secondo alcune fonti vicine a Nikkei Asia, il colosso Google prevede di vendere tantissimi Pixel 6.

Google avrebbe chiesto ai suoi fornitori di produrre più di 7 milioni di Google Pixel 6 e Google Pixel 6 Pro, più del doppio delle vendite complessive dell’anno scorso. Scopriamo insieme tutti i dettagli.

 

Google prevede di vendere Pixel 6 più del doppio del predecessore

Joey Yen, analista tecnico della società di ricerca IDC Asia, ha dichiarato a Nikkei: “È probabile che Google abbia buone opportunità di mercato nei mercati occidentali come l’Europa e gli Stati Uniti, che sono più sensibili alla privacy dei dati e si preoccupano molto delle implicazioni sulla sicurezza nazionale associate ai dispositivi elettronici. Google vuole scommettere in grande sul suo hardware perché vuole attirare più utenti e avere un’interazione diretta con loro in quanto ciò potrebbe fornire una migliore analisi dei dati per i suoi servizi futuri“.

Mountain View è pronta a sfruttare la sua posizione dominante, per soffiare quote di mercato ai tre principali produttori di smartphone al mondo: Samsung, Apple e Xiaomi. Insomma è fiduciosa che gli utenti siano estremamente interessati alla sua nuova serie di smartphone, probabilmente anche grazie alla presenza del nuovo processore proprietario Google Tensor. 

Sicuramente per scoprire le vendite dei nuovi Pixel 6 dovremo attendere qualche settimana dopo la messa in vendita. Noi vi terremo sempre aggiornati.