DAZN: zero problemi allo streaming lo scorso weekend, intanto arriva la "24 ore di DAZN"

Picchi di traffico record con più di 2 milioni di utenti collegati nello stesso momento. Si tratta di numeri mai registrati prima da una qualsiasi piattaforma di streaming. Queste le cifre approssimative ma allo stesso tempo significative di DAZN, piattaforma che dopo un primo momento di assestamento fisiologico, necessario quando si parla di nuove tecnologie innovative, mostra ora una maggiore stabilità e qualità di trasmissione.

Ci sono stati importanti investimenti che l’azienda ha deciso di compiere potenziando DAZN Edge, cache proprietaria del colosso utile per la gestione del traffico. Sono oltre 40 le DAZN Edge sul territorio italiano, introdotte laddove, in accordo con le IPS, era necessario avere un potenziamento della struttura di rete. Per DAZN Edge l’investimento è stato pari a oltre 3 milioni di euro l’anno.

Da non sottovalutare poi anche il lavoro che DAZN sta portando avanti in collaborazione con le ISP sulle infrastrutture italiane. Anche qui i dati registrati parlano di risultati davvero ottimi.

 

DAZN: i progressi e le ottimizzazioni della piattaforma

Anche alla luce della stabilità della performance riscontrata negli ultimi weekend, la piattaforma sta dando prova di funzionare al meglio. E’ stato positivo infatti il riscontro avuto sugli eventi dello scorso weekend: l’alto flusso di utenti su big match del calibro di Lazio-Inter e Juventus-Roma non ha compromesso la stabilità delle trasmissioni, permettendo dunque di seguire gli eventi dall’inizio alla fine in un concentrato di qualità e continuità.

 

DAZN si prepara alla sua “24 ore di DAZN”: si parte dall’UFC fino ad arrivare alla MotoGP e alla Serie A

Per dare un’ulteriore prova dei passi in avanti e dei netti miglioramenti ottenuti, DAZN sfrutterà il suo evento vetrina del 24 ottobre. Gli utenti potranno beneficiare di 24 ore di sport continuo con la “24 ore di DAZN”, appuntamento molto importante che partirà con l’incontro UFC di Marvin Vettori. Seguirà l’ultimo GP a Misano di Valentino Rossi con la chiusura della giornata che sarà siglata da El Clasico tra Barcellona e Real Madrid, Roma-Napoli e Inter-Juventus. Insomma, siete pronti a divertirvi “all day long” con DAZN?