WhatsApp: il nuovo messaggio che promette un buono da 500 euro

Aggiunta dopo aggiunta, WhatsApp è diventata l’applicazione più famosa al mondo, e non solo per quanto riguarda la messaggistica. Si tratta infatti di un ottimo metodo per comunicare con chiunque, sia tramite i soliti messaggi che tramite chiamate e videochiamate.

Da ormai diverso tempo infatti non c’è gioco per la concorrenza: WhatsApp detiene circa 2 miliardi di utenti nel mondo e continua ad ottenerne di nuovi. Il merito è anche della grande sicurezza sulla quale il pubblico intero può contare ogni giorno. Spesso però si parla anche di piccole problematiche, le quali non sono di certo da attribuire al famoso colosso. Da diverso tempo infatti si parla di un buono da 500 € che verrebbe offerto da Esselunga, con l’avviso che si starebbe diffondendo su WhatsApp. Chiaramente Esselunga a preferito prendere le distanze da quella che è una bufala a tutti gli effetti.

 

WhatsApp: questo è il comunicato di Esselunga che smentisce il buono

“Segnaliamo che negli ultimi giorni sono pervenute numerose segnalazioni circa la ricezione di messaggi che promettono falsi buoni spesa. Ti ricordiamo che l’invio di tali messaggi esula da ogni possibile forma di controllo da parte di Esselunga e che eventuali concorsi o operazioni a premi promossi da Esselunga vengono diffusi esclusivamente attraverso i canali ufficiali dell’azienda.”

“Noti anche come phishing, sono sempre più diffusi e mirano a rubare informazioni o addirittura denaro. Spesso il messaggio contiene l’invito a cliccare su un link che rimanda a un sito creato al solo scopo di carpire informazioni personali. A volte possono essere richieste false autorizzazioni al trattamento dei dati personali inseriti o l’invito a richiedere un fantomatico premio: tali richieste in realtà attivano l’adesione a servizi a pagamento non richiesti”.